martedì 27 luglio 2010

Pronti alla battaglia


Questa sera trasferta mantovana per il cous cous polo team!
Veni , Vidi, Vici!

Si ringrazia Garrison per la foto!

Bici da polo made in giappo


In giappone i soldi si vede che non valgono un cazzo.
Io con una bici cosi avrei paura anche a girarci, questo ragazzo invece ci gioca a polo.
Complimeti per il ferro.
Via S arrowakita's Flickr

P.S. - Si intona anche con il layout del blog..

venerdì 23 luglio 2010

Torneino di polo bolognese 18 luglio 2010 - Il report




C'era una volta una squadra di bike polo modenese, c'era perchè ora non c'è più, e non si sa ne quando e ne se tornerà.
Ora c'è un'altra squadra, che volendo c'era anche prima quando c'era l'altra, ma che purtroppo ai tempi non godeva del rispetto e della stima di nessuno.
Questa squadra domenica ha giocato il torneo bolognese, (anzi il mini torneo di polo, perchè a bologna c'han sta mania qua, di fare i mini tornei, abbiam giocato tutto il giorno, però il torneo era mini) ed è tornata a casa con l'orgoglio alle stelle per il risultato ottenuto.
Ma facciamo un passo indietro, ora vi racconto più o meno come sono andate le cose!
Dopo una settimana piuttosto travagliata per me, causa febbre infiammazioni e quant'altro, sono riuscito ad arrivare vivo all'appuntamento che aspettavo da circa un mese!
Mi sveglio per caso alle 8, dopo che la fanfara dei bersaglieri si è dimenticata di darmi il buongiorno, mi fiondo al cesso, metto la divisa da sfilata e corro a casa di Van Gogh, dove lui e Walter mi aspettano per andare a smazzare a Bologna.
Quando arrivo oltre alla mia squadra, trovo anche l'alessia, e una delle altre 2 teoriche "squadre" del granducato modenese.
Saluto a mezzabocca causa sonnolenza recalcitrante, e noto che dei Fight crew cazzi e mazzi manca la loro punta di diamante, il celeberrimo Pava, colui che assieme a David fece parte del Cous Cous Polo Team ai campionati italiani tenutisi a Roma in maggio.
Dopo qualche scambio di battute, iniziano a volare parole grosse, ed insulti da parte di Van Gogh nei confronti della squadra nuove leve, i fight crew, in quanto oltre ad essere senza un "uomo", sono pure senza mazze, e tutto questo non va bene!
Il piave avrebbe mormorato "non passa lo straniero", l'ingegnere ha urlato "non passa testa di cazzo io le mazze non ve le presto più perchè siete dei bambocci ed è ora che crescete".
Sagge parole, uno con una barba simile non parla mai a caso, e dopo una serie di cazziatoni si parte per Bologna con la tensione giusta per poter fare bene al torneo!
Il nostro team è al gran completo sull'ammiraglia di Easy to fix Walter, e durante il viaggio ci concentriamo pregando, e cantando canti gregoriani che ci rafforzano nello spirito e fortificano nel corpo!
Arrivati a destinazione, scarichiamo tutti i nostri armamentari dalla macchina e poi cominciamo a preparci psicologicamente per il torneo.
Incontriamo gli amici e fratelli mantovani, i ragazzi di Vicenza, Torino, ovviamente Bologna e via via anche tutti gli altri da Padova, Lucca ecc ecc ecc.
Ci aspetta un girone alla nostra portata, ci dobbiamo scontrare contro Black Cats Rc, Maria Giovanna Spighetti e Bolo Bike Polo.
Maria Giovanna Spighetti ha clamorosamente (ma nemmeno troppo) paccato, perciò 3 punti a tavolino per tutti, ci rimangono solo 2 partite da dover giocare per poter passare alle fasi finali, e siamo tutti e 3 pronti per dare il massimo.
Viene sorteggiato il girone che inizia a giocare, e noi giochiamo la prima partita del nostro contro Black Cats Rc.
La tensione è tanta, io non riesco a tenerla, non la tengo, e difatti mi dirigo tra le fresche frasche della zona che ci ospita per scaricare la tensione.
Ora che la tensione se n'è andata sono pronto, da questo momento ha inizio il nostro torneo.

 Inizio torneo


Cous Cous Polo Team vs. Black Cats RC
La squadra che incontriamo è sicuramente una delle maggiori candidate alla vittoria finale del torneo, forza fisica e precisione nel tiro li rendono quasi imbattibili, ma noi ci proviamo.
Lottiamo, proviamo a tenere il campo nel migliore dei modi, tiriamo dalla lunga distanza, ma nonostante l'impegno profuso, usciamo con una sconfitta per 3-1, sconfitta che ci da comunque morale, siamo consapevoli di aver giocato contro avversari superiori a noi, ma abbiamo comunque fornito una prestazione buona, e siamo pure riusciti a portare il risultato sul 2-1 per qualche minuto grazie ad un mio gol.
Cous Cous Polo Team vs. Bolo Bike Polo 
Devo e voglio essere onesto, non so cosa aspettarmi da questa squadra.Se li avessimo incontrati un paio di mesi fa non avrei scommesso nemmeno un euro su di loro, ma negli ultimi periodi si sono allenati molto, e sono cresciuti un sacco, aumentando tantissimo il loro livello di gioco.
Al tempo stesso però dentro di me e di noi c'è la consapevolezza di essere più forti e preparati di loro, li rispettiamo ma non li temiamo come si suol dire.
3 2 1 polo!!! la partita non dura molto, finisce con un sonoro e secco 5-0 per noi, andiamo tutti a segno, walter ne fa uno io e l'ing ci dividiamo da buoni compagni i rimanenti 4 gol, con questa vittoria ci guadagnamo l'accesso alle fasi finali del torneo, allo scontro tutti contro tutti.
Seguono momenti di pausa per ricaricarci in vista della royal rumble, e di nuovo sul pezzo a smazzare sperando di riuscire ad arrivare alle semifinali.
Dobbiamo sfidare nell'ordine, Black Cats RC, Reparto Pista, Polo Bears, Rode e Rat Fix!
Cous Cous Polo Team vs. Black Cats RC
Remake del primo match della nostra giornata, questa volta la musica è diversa, nervosismo alle stelle, sarà il caldo sarà che a metà del mese abbiamo le nostre cose, sarà quel che sarà siamo presi male (neffa docet), prendiamo 4 banane e con la coda tra le gambe usciamo a testa bassa dal campo, abbiamo cominciato molto male, sapevamo che sarebbe stata dura, ma al tempo stesso eravamo capaci di fare meglio, pazienza, risultato finale 4-0 ora aspettiamo Torino.
Cous Cous Polo Team vs. Reparto Pista
Se il buongiorno si vede dal mattino oggi è proprio una giornata di merda direbbe Renato Pozzetto, e difatti ci troviamo di fronte un altra squadra molto quotata alla vittoria finale!
Se devo essere onesto non ricordo quanto sia finita questa partita, se 2-0 3-0 o 4-0 per i ragazzi di Reparto Pista, comunque abbiamo preso delle altre banane, senza infilare nemmeno una volta la loro porta.
Abbiamo meritato di perdere, ma intanto abbiamo fatto quadrato attorno alla nostra squadra, siamo stati ordinati e abbiamo perso con dignità, puntiamo a fare meglio, nonostante stiamo per imbatterci contro gli outsiders del torneo , i giovanissimi e spregiudicati Polo Bears da Mogliano Veneto.
Cous Cous Polo Team vs. Polo Bears
Non contenti di aver gia incontrato i 2 team più forti , ci tocca affrontare la rivelazione ed il futuro del bike polo italiano, i polo bears, squadretta molto giovane ed affiatata , capace di dare filo da torcere a chiunque e vera pretendente al titolo assieme ad RC e Reparto Pista.
La partita comincia, il ritmo è alto ma il risultato rimane invariato, ci si studia a vicenda, si cerca di colpire ma tutto sembra essere vano, poi un fulmine a ciel sereno ci taglia le gambe, subiamo il gol dell'1-0.
Non so cosa passa nella testa degli altri, nella mia c'è il vuoto, ma dobbiamo restare concentrati e fare la nostra partita.
Ci rimbocchiamo le mazze e riprendiamo il gioco, walter in porta è un muro, nonostante i ripetuti attacchi chiude la porta con 2 giri di chiave e para anche le mosche, matte l'ingegnere van gogh gioca e ringhia manco fosse il gattuso dei tempi d'oro, grandissimo interditore e uomo ovunque, io rimango li cerco di fare un po di gioco e di dare il mio contibuto, riesco a fare 2 tiri verso la loro porta ma la pallina non ne vuole sapere.
Siamo quasi alla fine e il risultato è ancora di 1-0, il pallino è in mano agli avversari, io presso il portatore di palla, e miracolosamente perde la palla durante un tentativo di contropiede, lasciandomi da solo contro il portiere a pochi secondi dalla fine.
L'occasione è troppo ghiotta, va capitalizzata, riesco a mantenere la calma, mi avvicino sempre più al portiere, carico il tiro finto e poi tiro, infilandolo sotto la bici, proprio in mezzo alle 2 ruote, è 1-1!
Esulto con un urlo alla Tardelli nei mondiali del 1982, sento dentro di me una sensazione di liberazione, sento che questa partita è nostra e che passare il turno ed arrivare alle semifinali è possibile.
Inizia il conto alla rovescia mancano 30 secondi, secondi interminabili!
Parafrasando la pubblictà del Montenegro mi viene da dire "sembrava impossibile ma ce l'abbiamo fatta", un pareggio insperato quanto meritato, col sapore di vittoria, tutto ciò che serve per fare morale e caricarci al massimo per le ultime 2 partite.Ora sotto con Rode.
Cous Cous Polo Team vs. Rode
Non c'è nulla da fare, la partita di prima ci ha messo nella condizione mentale di potercela fare e niente e nessuno ci potrà impedire di provare a strappare una vittoria contro i ragazzi di Padova.
Si parte e alla prima occasione per noi, infilo la porta padovana, dopo nemmeno un minuto siamo già in vantaggio per 1-0.
Accade però che ci rilassiamo un po' troppo e in pochissimo tempo veniamo raggiunti e sorpassati dai nostri avversari, che hanno in Cionga la loro punta di diamante e possono schierare tra le loro fila anche Juan, uno che non te le manda certo a dire e che quando è ora di picchiare, mena come un fabbro.
Sotto per 2-1 riprendiamo il controllo della situazione e anzichè limitare i danni proviamo il tutto per tutto, un altro pareggio non guasterebbe, e dopo poco riusciamo con l'ingegnere a pareggiare e a ristabilire la parità, è 2-2!
Mancano una manciata di minuti, nessuno vuole perdere e così, si passa alle maniere forti, controllo e possesso di palla, e botte da orbi.
Il gioco diventa molto lento e si fa molta tattica, ma ad un certo punto il nostro uomo ovunque van gogh, tira fuori il coniglio dal cilindro, e con un dribbling alla maradona buca di nuovo la porta avversaria. IIIIIIIIIIIIINCRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRREDDDDDDDDIIIIIIIIIIIIIIIIBIIIIIIIIIIIIIIILEEEEEEEEEEEE AMISCIIIIIIIIIII 3-2 per il Cous Cous Polo Team, mentre dagli spalti annunciano che tra un minuto la partita è finita.
Stringiamo i denti e stringiamo anche le chiappe, la posta in gioco è troppo alta e noi la vogliamo tutta.
Il tempo intanto passa, lentamente ma passa, e finalmente la partita è finita!!!!!!!!
3-2 per noi, abbracci e baci con gli sconfitti, mega abbraccio in modalità Village People e ci portiamo a casa questi benedetti 3 punti!
Con un pareggio una vittoria e 2 sconfitte siamo nelle condizioni ottimali per poter affrontare l'ultima partita, quella contro i Rat Fix da Lucca.
Cous Cous Polo Team vs. Rat Fix
Questa partita purtroppo non si è potuta giocare causa incidente occorso ad un membro del team polo bears.
In uno scontro durante la partita contro black cats rc, cekki è caduto, picchiando violentemente con la testa a terra.
Fortunatamente tutto è andato per il meglio, ed il ragazzo dopo essere stato trasportato all'ospedale, è stato dimesso in serata, senza nulla di rotto, ma con solo un grosso bernoccolo ed un enorme spavento dovuto allo scontro.
Rat Fix era già eliminata, mentre noi eravamo matematicamente qualificati,vittoria a tavolino per noi e lo slot lasciato libero dai Polo Bears, viene riempito dai ragazzi di Rode, e dunque le semifinali saranno,
reparto pista vs. cous cousrode vs. black cats.

Siamo dove tutti vorrebbero essere, a giocarci un posto per la finale.
L'avversario è ostico, ma quale avversario in una semifinale può essere comodo?
Si ricomincia per l'ennesima volta una trafila di 10 minuti di polo, dalla quale solo uno ne uscirà vincitore.
Si parte e in men che non si dica siamo già sotto, 1-0 per torino.
Non ci diamo per vinti, non appena subito il gol ripartiamo per prendere gli avversari in contropiede, parto io, palla incollata alla mazza, mi defilo leggermente sulla sinistra, e carico il tiro, colpisco la palla di taglio e la catapulto in porta, centrando l'unico buco disponibile, quello tra le ruote.
Culo o non culo, abbiamo ristabilito la parità.
Nessuno vuole perdere, e noi ci crediamo come non ci abbiamo mai creduto prima arriviamo all'ultimo minuto e siamo ancora pari, ma purtroppo la sfiga ci vede sempre troppo bene.
Subiamo il 2-1 e ormai la partita volge al termine.
Il destino però sembra essere dalla nostra, e mi offre un occasione simile a quella che ci ha portato al pareggio contro i polo bears, errore in zona difesa per reparto pista, palla persa, mi fiondo sopra mi avvicino alla porta, tiro ehhhhhhhh........palo esterno fuori!!!!!
Ormai è finita, non c'è più nulla da fare, 2-1 per gli altri e a noi rimane il rammarico per non avercela fatta, e la soddisfazione di averci provato fino all'ultimo. Usciamo dal campo a testa alta, e grazie al gol del momentaneo pareggio,chiudiamo il torneo al terzo posto, vista la sconfitta per 2-0 di Rode contro Black Cats.

Fine torneo

Chi lo avrebbe mai detto alla partenza da Modena, che ci saremmo aggiudicati una medaglia di bronzo virtuale?
Francamente credo nessuno, ma purtroppo per i nostri detrattori è andata così.
Il podio virtuale si conclude con un primo posto per Torino, medaglia d'argento per Vicenza e bronzo per il Cous Cous, siamo ufficialmente la prima squadra di Modena.
Ci dispiace un sacco non aver giocato le partite contro i paccari concittadini nostri, e contro Rat Fix sicuramente il nostro score di gol all'attivo ed al passivo sarebbe aumentato.
Ringraziamo Bolo Bike Polo, per l'impegno profuso nell'organizzazione dell'evento e tutti quelli che hanno contribuito attivamente e passivamente alla riuscita dell'evento.
Ci si rivede a settembre per sfidarci di nuovo in qualche torneo, nel frattempo la parola d'ordine rimane smazzare!

martedì 20 luglio 2010

MEDAGLIA DI BRONZO!


Nulla a che vedere con il report della giornata, solo un mio personale ringraziamento alla mia squadra!
Cuore carattere orgoglio e sacrificio, domenica abbiamo pedalato tutti nella stessa direzione, per raggiungere lo stesso obiettivo, e questo è quello che serve per andare avanti e diventare grandi.
La strada è lunga, e certamente non facile, ma con prove come quella di domenica ci toglieremo un sacco di soddisfazioni!
Grazie Walter e Matte, non saremo i più forti ma domenica abbiamo detto la nostra, e il terzo posto è come una medaglia d'oro!

mercoledì 14 luglio 2010

Auguri a Robben


Il Cous Cous ha Robben con la febbre, gli facciamo tanti auguri di buona guarigione e che domenica ci sia, non si puo fare a meno di lui....;)

sabato 10 luglio 2010

Estrazione gironi per Bologna






Estrazione dei gironi a cura di bolo bike polo team:
L'urna ci ha messo nel girone A, 
 

COUS COUS POLO TEAM
BOLO BIKE POLO
MARIA GIOVANNA SPIGHETTI
BLACK CATS RC

Vinca il Migliore!

venerdì 9 luglio 2010

Incidenti di percorso


Che il polo non fosse uno sport molto tranquillo lo si sapeva, che ci si fa del male anche...
Ma questo buco in un piede, causato da una leva freno è veramente clamoroso.
Via Minneapolis bike polo.
Si ringrazia Catania per la segnalazione!

mercoledì 7 luglio 2010

Trasferta mantovana - Castelbelforte


Questa sera 2/3 del cous cous, io e l'ingegnere, ci dirigiamo alla volta di Castelbelforte, dopo gli innumerevoli casini, per un ulteriore allenamento in vista di Bologna.
Manca Walter alle prese con fastidiosi problemi di prostata, e piedi gonfi causa caldo, ma soprattutto causa anzianità!
La foto non è a caso ma è in onore del primo cittadino bike polista di castelbelforte il grandissimo Andrew!
Bologna si avvicina, e noi come al solito scaldiamo la mazza!

Aggiornamento torneo bolognese

Aggiunte le ultime (forse) 2 squadre...

11 - Reparto Pista_(Torino)

12 - RODE Zulu_(Padova)

A sto punto 3 gironi da 4 squadre e passano le prime 2 !

Via Scatto Finto Bologna

martedì 6 luglio 2010

GARINO IN 4 TAPPE - MODENA 16 LUGLIO ORE 21.00


Si ok, le premesse erano solo polo, ma siccome uno degli organizzatori è il Carrubba, mio compagno di squadra, è giusto rendergli omaggio e sponsorizzare.
Siccome l'altro organizzatore è Kappismo, la sponsorizzazione è d'obbligo, dato che con Iride è sempre il primo a sponsorizzare!
Perciò, 16 luglio ore 21 dallo Juta ritrovo per la garetta notturna senza premi e con tantissima gloria!
Senza premi significa che se arrivi primo non vinci un cazzo, quindi se partecipi solo per arraffare qualcosa, stavolta rimarrai a bocca asciutta!

Cous Cous per tuttiiiii!!!!!!

lunedì 5 luglio 2010

Torneo Bologna - Team Ufficiali


1 - RODE_(Padova)

2 - COUS COUS POLO TEAM_(Modena)

3 - MARIA GIOVANNA SPIGHETTI_(Modena)

4 - POLO BEARS_(mestre/Padova)

5 - RAT FIX_(Lucca)

6 - BOLO BIKE POLO_(Bologna)

7 - BLACK CATS RC_(Vicenza)

8 - FIGHT CREW POLO TEAM_(Modena)

9 - BIG STICK_(Padova)

10 - BONESHAKER BIKE POLO_(Mantova)

-----------------------------------------------------------------------------------------------

I giochi sono fatti, affilate le mazze e che vinca il migliore!

Mantova bike polo - Campo ufficiale


Finalmente mantova inizia a muovere il culo, e dopo la clamorosa iscrizione al torneo bolognese, sfornano cosi su 2 piedi un campo da fare invidia a tutta italia, o quasi.
Bravi ragazzi, ma soprattutto bravo ketam, che stavolta ha tirato fuori il coniglio dal cilindro!
Mercoledi lo giochiamo, io ci sono sicuro!

Polisti della domenica

Ieri pomeriggio nonostante i 500 °C all'ombra grande polo a modena, e allenamento in vista del torneo di bologna in programma il 18 luglio.
Presenze illustri, il ritorno sulla scena di kappismo, in stile quang, con biciclina da giardinaggio, il battesimo di fabri chyrek, david in stile village people, filippo, i senatori ben e stefano (autore della sua prima e storica doppietta), l'ospite bolognese mela, e 2/3 di cous cous polo team, io e walter.
La calura ci ha un po tagliato le gambe ma è stato un bel pomeriggio, se si riesce si replica pure domenica prossima.
Grandissimi tutti!









sabato 3 luglio 2010

Domenica 04/07 si giocaaaaaaaa.


Care ragazze Domenica 04/07 al solito posto Yo Brico ore 15,00 si gioca a BP quello vero,non dite che c'è caldo mezze seghe...capitoooo!!!!!!

venerdì 2 luglio 2010

Cous_Cous training @ Montata Carra's Bocciofila


Ieri sera trasferta mantovana per me e Walter, devo dire che ci siamo proprio divertiti.
Nonostante la sfiga si sia accanita su di noi abbiamo giocato duro, e il livello ancora una volta è aumentato, un grazie a ketam, ale, python, smox e francesco per la compagnia, e un ringraziamento anche alla mia bici, che si è ribellata al polo in fissa, ritornado a ruota libera, la bici di ale che rompeva le palle per colpa della catena, le camere d'aria di ketam che non andavano mai bene, la ruota dietro di smox che si è piegata come se fosse di chewingum.
Domenica si replica a Modena, vi aspettiamo!
Alla prossima!










Related Posts with Thumbnails